Addio a Gianmarco Calleri: il cordoglio della S.S. Lazio

Gianmarco Calleri, ex presidente di Alessandria, Lazio, Torino e Bellinzona, è scomparso stanotte all’età di 81 anni. Artefice del miracolo dei meno 9, insieme a Renato Bocchi acquistò la Lazio il 25 luglio del 1986 da Franco Chimenti. Quest’ultimo la aveva acquisita solo nel febbraio precedente dalla FinLazio di Giorgio Chinaglia. Di seguito il messaggio di cordoglio del club capitolino.

“Il presidente Claudio Lotito e tutta la Società Sportiva Lazio piangono la scomparsa di Gianmarco Calleri, ex calciatore e Presidente biancoceleste dal 1986 al 1992. Durante la sua prima stagione, condusse i biancocelesti a una leggendaria salvezza, evitando la retrocessione in Serie C nonostante i 9 punti di penalizzazione. L’anno successivo riportò il club in Serie A e lo risanò a livello economico, regalandogli una presenza stabile nella massima serie, grazie anche agli acquisti di calciatori rimasti nel cuore dei tifosi biancocelesti come Ruben Sosa, Riedle, Doll e Gascoigne. Prima di vendere la Lazio a Sergio Cragnotti, Calleri acquistò anche i terreni sui quali sarebbe poi nato il Centro sportivo di Formello, casa del club capitolino dal 1997″.

Foto; Instagram

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Aprile 22, 2024
-
Daniele Valeri
Grave lutto per Maurizio Sarri, ex tecnico della Lazio. Nelle scorse ore è...
Aprile 22, 2024
-
Daniele Valeri
Igor Tudor si presenta in sala stampa per parlare della delicata sfida...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA