Roma-Lazio 1-0: decide Mancini, per Tudor c’è molto da lavorare

Alla Roma basta il gol di Gianluca Mancini per avere la meglio sulla Lazio nella calda sfida dell’ Olimpico. Nel primo tempo i biancocelesti vanno vicini alla rete, che avrebbe potuto cambiare le sorti dell’incontro. Prima con Ciro Immobile, servito da Isaksen calcia debolmente alla sinistra di Svilar, poi ci prova il danese con Vecino ma spazza Llorente. La Roma sembra più in palla, anche se non riesce a creare nessuna palla gol fino al gol di Mancini: al 42esimo calcio d’angolo pennellato da Dybala per la testa del difensore romanista che batte Mandas per l’1-0, con la difesa laziale a guardare. Primo tempo che finisce con i giallorossi in vantaggio.

Nella ripresa Tudor inserisce subito Castellanos, Pedro e Patric al posto degli acciaccati Immobile, Romagnoli e Isaksen (scelta tecnica). L’allenatore croato, con i cambi, spera di svegliare i suoi inserendo forze fresche ma è la Roma che in contropiede sfiora il gol del raddoppio colpendo un palo con El Shaarawy. Al 18esimo annullato un gol a Kamada per fuorigioco. La Lazio non morde, è nervosa e non riesce a impensierire mai Svilar, entrano Luis Alberto per Vecino e Luca Pellegrini che prende il posto di un impalpabile Felipe Anderson. Ma la Lazio non sa essere pungente, e la Roma dopo 5 minuti di recupero torna a vincere un derby dopo 2 anni.

Per Tudor seconda sconfitta consecutiva dopo quella rimediata con la Juve in Coppa Italia, per il tecnico croato e la squadra c’è molto da lavorare.

TABELLINO

Serie A TIM | 31ª giornata

Sabato 6 aprile 2024, ore 18:00

Stadio Olimpico, Roma

ROMA-LAZIO 1-0 Marcatore: 42` Mancini

ROMA: Svilar; Cristante, Pellegrini, Llorente, Paredes (81` Bove), Celik, Dybala (78` Abraham), Mancini, Angeliño (78` Smalling), Lukaku, El Shaarawy (70` Spinazzola) .

A disp.: Rui Patricio, Boer, Karsdorp, Huijsen, Renato Sanches, Baldanzi, Kristensen, Zalewski, Pisilli, João Costa.

All.: Daniele De Rossi

LAZIO: Mandas; Vecino (70` Luis Alberto), Kamada, Felipe Anderson, Guendouzi, Romagnoli (46` Patric), Casale, Immobile (46` Castellanos), Isaksen (46` Pedro), Gila, Marusic (78` Pellegrini).

A disp.: Sepe, Renzetti, Hysaj, Cataldi, Rovella.

All.: Igor Tudor

Arbitro: Marco Guida (sez. Torre Annunziata)

Assistenti: Di Iorio – Perrotti

IV ufficiale: Fabbri

V.A.R.: Irrati

A.V.A.R.: Maresca

NOTE. Ammoniti: 21` Vecino (L), 55` Mancini (R), 68` Celik (R), 73` Pedro (L), 75` Castellanos (L), 80` Paredes (R), 90`+3` Pellegrini (R), 90+6` Lukaku (R)

Recupero: 1` pt, 5` st.

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Maggio 18, 2024
-
Daniele Valeri
Una Lazio perfetta è quella che Igor Tudor vuole vedere in campo domani...
Maggio 18, 2024
-
Daniele Valeri
Partita equilibrata tra Lazio e Empoli, nell’ultima gara della regular season di...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA