La Lazio stende la Juve: la decide Marusic al 93′, buona la prima di Tudor

CRONACA

 L’esordio sulla panchina della Lazio Igor Tudor non poteva che esser migliore di questo; la squadra ha risposto positivamente ai primi imput del tecnico Croato, sfoderando una prestazione super che non lascia spazio a nessun dubbio: la Lazio ha vinto meritatamente. Una vittoria che mancava in casa da più di due mesi e che ha fatto esplodere l’Olimpico di gioia al fischio finale.

In difesa si rivede Casale insieme a Gila e Romagnoli. In porta, al posto dell’infortunato Provedel, gioca Mandas. Problemi per Lazzari, neppure convocato: sulla destra gioca Marusic, con Felipe Anderson a tutta fascia sulla corsia opposta. Luis Alberto in panchina: spazio a Kamada, con Pedro e Zaccagni sulla trequarti a sostegno di Castellanos.

La Juve parte con baricentro basso e la Lazio a fare la partita sin da subito, nonostante questo sono gli uomini di Allegri ad avere la prima occasione del match: palla che capita sulla testa di Bremer che, pur arrivando con il giusto impatto, non trova lo specchio della porta.

La Lazio costruisce bene la manovra, è Castellanos ad avere la prima palla gol per la Lazio che di prima intenzione prova a spaventare Szczesny senza sortire gli effetti sperati. Ed è sempre il centravanti Argentino, poco dopo, a divorarsi una rete praticamente fatta. Ci prova Felipe Anderson, ma il portiere polacco risponde presente. Ritmi interessanti, con Chiesa a trovare una bella respinta di Mandas.

Nella ripresa la Juventus cerca di alazare il baricentro e a mettere la testa fuori: i primi 15′ min sono di marca bianconera ma non riescono ad arrivare in porta e rendersi pericolosi.

Il resto del secondo tempo è la Lazio a fare la partita come del resto nel primo. Tanta mole di gioco tanta aggressività che lasciava presagire che primo o poi sarebbe arrivato il gol, ed infatti nel recupero quando ormai la partita sembrava concludersi con un pareggio, è Marusic ad illuminare l’Olimpico con una rete da centravanti di razza: Pennellata di Guendouzi per il difensore Montenegrino che di testa sovrasta Sekulov e trova la rete della vittoria.

Il primo match dei tre se lo aggiudica la Lazio, e come si dice in questi casi: chi ben comincia è a metà dell’opera.

TABELLINO

LAZIO-JUVENTUS 1-0

Marcatore: 90`+3` Marusic

LAZIO (3-4-2-1): Mandas; Gila, Romagnoli, Casale; Felipe Anderson, Kamada (80` Guendouzi), Cataldi (80` Vecino), Marusic; Pedro (57` Isaksen), Zaccagni (83` Luis Alberto); Castellanos (57` Immobile). A disp.: Sepe, Renzetti, Patric, Hysaj. All.: Igor Tudor

JUVENTUS (4-3-3): Szczesny; Danilo, Bremer, Rugani, De Sciglio (46` Iling-Junior); Miretti (46` Mckennie), Locatelli, Rabiot; Cambiaso (63` Weah), Kean (80` Sekulov), Chiesa (68` Yildiz). A disp.: Pinsoglio, Perin, Gatti, Djalò, Nicolussi Caviglia, Nonge. All.: Massimiliano Allegri

Arbitro: Andrea Colombo (sez. Como)

Foto: Sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Aprile 17, 2024
-
Daniele Valeri
La designazione arbitrale della 33ª giornata di Serie A TIM ha assegnato...
Aprile 17, 2024
-
Daniele Valeri
La S.S. Lazio comunica che dalle ore 12:00 di oggi, mercoledì 17...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA