Champions, Lazio-Bayern Monaco 1-0: decide Immobile, impresa compiuta

Impresa storica per la Lazio che si aggiudica il primo round degli ottavi di Champions contro un Bayern Monaco che non è riuscito a imporre a pieno il proprio gioco, questo grazie anche alla grande prova dei ragazzi di mister Sarri.

CRONACA

La partita inizia con il Byern Monaco che al 3′ crea subito un azione importante con Kimmich che serve Muller ma il mediano tedesco non riesce però ad inquadrare lo specchio della porta.
Al 7′ è Kane a impensierire la retroguardia biancoceleste con un tiro che termina parecchio alta sopra la traversa.
Al 21′ arriva il primo squillo della Lazio con Luis Alberto che lascia partire un destro molto forte e che esce di poco alto sopra l’incrocio dei pali.
Al 32′ minuto calcio di punizione per i tedeschi, conclusione potentissima di Sanè: la palla esce di pochissimo, ad un paio di centimetri dal palo alla destra di Provedel.
Il primo tempo si chiude con una splendida azione del Byern che si presenta in area di rigore con Muller, bravissimo a servire Musiala: il giovane trequartista tedesco non riesce però ad inquadrare la porta da posizione ravvicinata.

Il secondo tempo parte subito forte per la Lazio che ha una chance ghiottissima per sbloccare il risultato. Verticalizzazione perfetta di Luis Alberto per Isaksen, che arriva a tu per tu con Neuer ma si fa ipnotizzare dal portiere tedesco, che respinge il tentativo debole da pochi passi del danese.
Al 65′ il colpo di scena: azione centrale di Immobile che viene steso da Upamecano: rosso e rigore per la Lazio. Dal dischetto Immobile che non sbaglia, per l’1-0 biancoceleste.
Il Bayern sembra accusare il colpo, prova a reagire senza essere troppo incisiva in fase di impostazione finale, i bavaresi producono gioco ma non concretizzano, infatti e la Lazio che ha la possibilità di poter trovare il raddoppio con Felipe Anderson, con il destro del brasiliano che però viene deviato da Kim in disperata. C’è possibilità anche al 92′ con Pedro, ma il tiro a giro è centrale. 
Dopo 5′ di recupero Game over all’Olimpico, la Lazio può fare festa con i propri tifosi in una cornice di pubblico a dir poco straordinaria.

TABELLINO

LAZIO (4-3-3): Provedel; Marusic, Gila (80` Patric), Romagnoli, Hysaj (60` Lazzari); Guendouzi, Vecino, Luis Alberto (80` Kamada); Isaksen (74` Pedro), Immobile (74` Castellanos), Felipe Anderson.
A disp.: Sepe, Magro, Casale, Cataldi, Napolitano.
All.: Maurizio Sarri

BAYERN MONACO (4-2-3-1): Neuer; Mazraoui, Upamecano, Kim, Guerreiro. Kimmich, Goretzka (73` de Ligt); Sané (81` Tel), Muller (81` Choupo-Moting), Musiala; Kane.
A disp.: Ulreich, Schmitt, Dier, Zaragoza, Boey, Pavlovic.
All.: Thomas Tuchel

Arbitro: François Letexier (FRA)


Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Aprile 17, 2024
-
Daniele Valeri
La designazione arbitrale della 33ª giornata di Serie A TIM ha assegnato...
Aprile 17, 2024
-
Daniele Valeri
La S.S. Lazio comunica che dalle ore 12:00 di oggi, mercoledì 17...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA