Calciomercato Lazio: per la fascia sinistra prende quota Parisi. Il mancino in scadenza 2023

Prende quota l’ipotesi Fabiano Parisi per la fascia sinistra della Lazio. Il mancino di Solofra, 22 anni il 9 novembre, contratto in scadenza nel 2023 (rinnovato di un solo anno nell’estate 2021, ndr), resta in testa alle preferenze di Maurizio Sarri per occupare la fascia sinistra, in questa stagione in mano a Marusic dopo l’iniziale impiego di Hysaj. Prima dell’ultimo ritocco, Parisi guadagnava circa 100.000 euro l’anno, da questo punto di vista trovare l’accordo col giocatore – gestito da Mario Giuffredi, in precedenza il procuratore era Mario Sinno – non dovrebbe essere complicato. Prima stagione in A, non da titolare assoluto, l’esterno ha giocato 1475′ minuti spalmati in 25 gare (media 59′), giocando dal fischio d’inizio ben 17 volte. Giocatore dotato di un ottimo sinistro e di una discreta velocità, paga la struttura non imponente – è alto 1,78 mt – fattore questo che potrebbe pesare anche perché nella Lazio il suo omologo a destra sarebbe Lazzari, un altro brevilineo che in area sulle palle alte pagherebbe dazio. Nel 2020-2021 per lui 20 gettoni in B sempre con i toscani per 1648′ (82,4′ di media), il club di Corsi ne ha acquistato il cartellino dall’Avellino nel settembre 2020 per 450.000 euro, un vero affare.

Inter e Napoli su altri profili, alla Lazio sarebbe titolare

Con gli irpini Parisi si fa notare nel 2019-2020 in serie C con 2339′ in 27 gare (83′ di media); il nostro vanta anche tre presenze con l’Under 21, venendo anche chiamato per lo stage azzurro da Mancini tenutosi a Coverciano dal 24 al 26 Maggio scorsi. Parisi, elemento dal talento cristallino, persi i lidi Napoli e Inter – gli azzurri hanno preso dal Getafe l’uruguagio Oliveira, i nerazzurri hanno mollato la presa e lì comunque dovrebbe giocare a cinque, avendo la concorrenza di Gosens e Di Marco – troverebbe a Roma un tecnico che l’ha fortemente richiesto, avendo la garanzia di un impiego costante. Considerata la scadenza tra 12 mesi, chiudere l’affare non dovrebbe essere impossibile, una cifra tra gli 8 e i 10 milioni potrebbero convincere Corsi, somma che seppur non altissima garantirebbe un’ottima plusvalenza.

Foto: empolichannel.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 25, 2022
-
Gianluca La Penna
Ciro Immobile non prenderà parte alla trasferta a Budapest per la gara...
Settembre 25, 2022
-
Gianluca Dodero
Tutto pronto per l’intitolazione dell’area verde di Piazza della Libertà a Luigi...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA