Calciomercato Lazio: non si sblocca l’affare Provedel. Il nodo restano le commissioni

Maurizio Sarri, se andrà bene, troverà Ivan Provedel a Formello solo dalla prossima settimana. La trattative per portare a Roma il portiere dello Spezia è ormai in una fase di stallo da tre giorni. Nessun problema tra i due club – i liguri hanno accettato l’offerta da quasi tre milioni e a breve dovrebbero chiudere per Dragowski della Fiorentina, scadenza 2023 – il nodo restano le commissioni da riconoscere all’agente Gianni Rava. Il procuratore del giocatore solo lo scorso 19 giugno affermava che il suo assistito non sarebbe venuto a Roma,  queste le sue parole: “Non andrà alla Lazio al 99,9%. Altrimenti Lotito e Tare si sarebbero già fatti avanti.  I biancocelesti cercano un secondo, che faccia 10 gare in un anno, Io quindi vedrei meglio un portiere con un’altra età, che faccia da chioccia”. Di fatto poi Provedel da potenziale riserva è diventato la prima scelta di Sarri, da qui la scelta di Rava di non far prolungare il giocatore oltre il 2023, favorendo di fatto i biancocelesti nella transazione che diversamente avrebbe avuto un costo maggiore. Ora Lotito sembra non voler pagare l’intera commissione chiesta dall’agente – cifra che sarebbe superiore agli 800.000 euro – Rava al momento non fa sconti e Provedel resta in attesa, non si ancora quanto. Il portiere oggi è stato schierato da titolare nell’amichevole con l’Angers, vuole la Lazio ma una delle due parti deve fare un passo indietro altrimenti l’affare rischia di saltare, facendo arrabbiare il giocatore e Sarri.

Foto: acspezia.com

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA