Calciomercato Lazio: nello spartito vuoto delle cessioni soffia il venticello spagnolo per Luis Alberto

Il mercato della Lazio al momento ha fatto segnalare in entrata solo l’arrivo di Marcos Antonio dallo Shaktar Dontetsk per 8 milioni, in uscita il piatto piange ancora di più se si considera solo l’addio di Adekanye ai Go Ahead Eagles, mentre i vari Vavro, Durmisi, Muriqi, Fares, Jony e Maistro attendono di essere piazzati. In realtà a Formello sanno che gli unici pezzi forti per fare cassa giocano a centrocampo: Milinkovic e Luis Alberto. Per il serbo, classe 1995 e scadenza 2024, non sono arrivate proposte indecenti, diciamo da 60 in su, forse neanche meno, mentre lo spagnolo è stato sempre attirato dalla voglia di tornare al Siviglia. Trenta anni il 28 settembre, contratto in scadenza 2025, l’andaluso in realtà non ha mai avuto grande mercato, l’unico spiraglio porterebbe proprio a Siviglia anche se al momento si tratta solo di timidi approcci e nulla più. Per il numero 10 Lotito chiede 25-30 milioni, mas è possibile che di fronte ad un cash fisso, si possa accontentare anche di qualche milione in meno. Luis Alberto, nonostante Sarri non sia il suo tecnico preferito, a Roma si trova bene e la sua casa è spesso luogo di convivi con i compagni. Luis Alberto è quindi sul mercato, se partisse al suo posto arriverebbe Ilic dal Verona, più difficile Susic del Salisburgo. Insomma, il solito cantiere Lazio a ridosso della partenza per Auronzo di Cadore. Sarri ha sempre il telefono acceso in attesa della buona novella.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA