Calciomercato Lazio, il presidente Corsi su Vicario: “Con l’offerta giusta sarei contento di darlo a Lotito”

Si potrebbe scaldare l’asse di mercato Lazio-Empoli. Nel club toscano infatti, oltre a Fabiano Parisi, terzino sinistro dal sicuro avvenire, milita anche Guglielmo Vicario, portiere che i toscani stanno per riscattare dal Cagliari. A rafforzare tale traccia proprio il presidente della squadra allenata da Andreazzoli, Fabrizio Corsi è intervenuto a Radio Incontro Olympia: “Per me Vicario è stato il miglior portiere del campionato che si è appena concluso insieme a Maignan. Noi lo riscatteremo dal Cagliari onorando l’accordo previsto e  successivamente valuteremo la sua situazione. Lazio su Vicario? Se il mio amico Lotito me lo chiedesse con un’offerta giusta, sarei quasi contento di darglielo. La Lazio a quel punto sarebbe in prima fila, a patto che venga riconosciuto il nostro lavoro e soprattutto il reale valore di questo ragazzo”.

Frasi che ribadiscono quanto già detto da Corsi a Radio Toscana il 5 maggio scorso: «Vicario ha dimostrato di avere delle ottime doti, ma senza dubbio il meglio deve ancora venire per lui. Il suo prossimo step arriverà quando passerà in una squadra importante. Oltre alla Fiorentina anche la Lazio lo sta seguendo da vicino. Io sono più che convinto che Guglielmo possa arrivare a certi livelli, perché quello che ha fatto quest’anno è qualcosa straordinario. Non ha un difetto particolare, anzi è un grande professionista che lavora curando tutti i particolari».Per l’estremo difensore di Udine quest’anno 38 presenze in campionato più una nell’unica recita toscana in Coppa Italia, Vicario nasce il 7 ottobre 1996, prime parate tra Donatello, Bearzi, Comor Calcio e Ancona Udine, nel cui settore giovanile approda nel 2013. In serie D difende il Fontanafredda, quindi Venezia, vincendo da titolare il campionato di D. Resta in laguna fino all’estate del 2019, quando viene acquistato dal Cagliari che lo cede in prestito al Perugia, in B; Vicario ha vestito la maglia azzurra solo nella stage dal 24 al 26 maggio scorso, convocato da Roberto Mancini. Alto 1,94 mt, il portiere ha dato la sensazione di poter crescere ancora, a 25 anni, sotto la guida del preparatore Grigioni, alla Lazio potrebbe fare bene. Per il cartellino ci vorranno non meno di 10 milioni, investimento accettabile per un portiere che a breve potrebbe finire nel giro della Nazionale alle spalle di Donnarumma e Cragno. Sul calciatore, gestito da Gabriele Giuffrida, è forte la concorrenza della Fiorentina.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA