Calciomercato Lazio, cessioni: Escalante vicino al Cadice. Lavori in corso per Vavro e Muriqi

Prima di comprare bisogna sia sfoltire la rosa sia accrescere i ricavi per sistemare l’indice di liquidità che dovrà essere pari a 0,5 per essere ammessi alla prossima serie A. La Lazio quindi accelera sulle cessioni e il calciatore più vicino a lasciare Formello è il centrocampista argentino Gonzalo Escalante. Arrivato a parametro zero nel 2020 dall’Eibar, dopo una stagione in chiaroscuro con Inzaghi, il mediano è rimasto sei mesi con Sarri, di fatto senza mai vedere il campo (solo 8′ nella prima giornata ad Empoli, il 21 agosto scorso, ndr), per essere girato poi in prestito all’Alaves. Nonostante la retrocessione da fanalino con soli 31 punti, Escalante si è fatto apprezzare, per lui 17 presenze, di cui 16 da titolare e su di lui avrebbe messo gli occhi il Cadice, a sua volta quart’ultimo, salvatosi per un solo punto. Escalante, contratto con la Lazio fino al 2024, dovrebbe restare in Spagna, trasferendosi a titolo definitivo per una cifra non altissima, probabilmente intorno ai 3 milioni, comunque pura plusvalenza per il 29-enne. Più complicate le questioni Vavro e Muriqi. Il primo dovrebbe accasarsi permanentemente al Copenaghen, da cui la Lazio lo compro nel 2019 per 10,5 milioni. Per il centrale, 26 anni, la Lazio non scende sotto i 6 milioni, cifra che eviterebbe una minusvalenza. Chiudiamo con l’affare più complicato. Il Mallorca, salvatosi anche grazie ai suoi 5 gol e tre assist in 16 gare, vorrebbe riscattare Vedat Muriqi. Il kosovaro, per cui la Lazio solo 18 mesi fa ha versato al Fenerbahce circa 20 milioni, ha un contratto fino al 2025. Se i biancocelesti lo cedessero per una cifra sotto i 12 milioni farebbero una minusvalenza, una via di uscita potrebbe essere un ulteriore anno di prestito con riscatto obbligatorio fissato a 10 milioni, evitando così conseguenze negative sul bilancio. Insomma tanto lavoro per il ds Igli Tare, l’uomo mercato dovrà cercare di rimediare alle ultime sessioni di mercato spesso fuori fuoco.

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 26, 2022
-
Valerio La Torre
Domenica 25 settembre 2022 Alla maratona di Berlino protagonista del fresco record...
Settembre 26, 2022
-
Gianluca La Penna
La Lazio tornerà ad allenarsi domani dopo i due giorni di riposo...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA