Calciomercato, Kezman al CorSport: “Salvo miracoli, Milinkovic resta. Rinnovo? Presto, ma Sergej sa che merita una nuova avventura”

:Mateja Kezman, procuratore di Milinkovic, Marusic e Kamenovic si è confidato in una lunga intervista al Corriere dello Sport. L’ex attaccante di Psv e Chelsea si è soffermato in particolare sul futuro del centrocampista serbo. “Milinkovic resta? Se non avverranno miracoli in questi ultimi tre giorni resterà alla Lazio. Fino a quando lo dirà il tempo. Quest’estate nessun club è stato pronto a pagare quanto chiesto da Lotito quindi penso che la situazione non cambierà». Molto difficile quindi che il numero 21 vada via, anche se di fronte ad un’offerta “folle”, anche a gennaio, tutto potrebbe accadere. «Nessuno lo sa. Tutto dipende dai Mondiali, tutto è possibile», spiega il procuratore, che sull’ipotesi rinnovo, scadenza 2024, appare morbido. «Restano pochi giorni di mercato e non c’è tempo per discutere del contratto. Abbiamo molto tempo davanti, c’è il Mondiale. Il futuro sarà per i colloqui». Lo scoglio maggiore per il trasferimento sembra la richiesta di Lotito, una cifra non inferiore ai 70 milioni. «Non è facile accontentare Lotito, dopo la grande stagione di Sergej ho pensato che al 100% sarebbe arrivato un club con un’offerta. Ma a causa del Covid e della guerra la situazione è cambiata. I club italiani ora non possono permetterselo. Quelli all’estero mostrano un grande interesse, ma quando capiscono di quanti soldi c’è bisogno questo diventa un problema – spiega Kezman – Decide per il suo club. Parlava di circa 100 milioni e se si guarda come gioca Sergej forse aveva ragione. Ma la Lazio non ha vinto grandi trofei in Europa quindi posso dire che 100 milioni sono troppi. Ripeto, lui è il capo. Il giocatore ha un contratto top, lo rispettiamo»». Ma Sergej come vive questa situazione? «Parliamo tutti i giorni. E’ stato informato di tutto, capisce ed è motivato nel continuare la sua vita nella Lazio. Sa che un giorno vivrà una nuova avventura, merita di provarne».

Kezman sulla Premier: “Piace ma nessuna trattativa. Newcastle e Arsenal? Vogliamo la Champions”

Il talento di Lleida sembrava destinato alla Premier, ma per diversi motivi, finora, nessuno si è messo pesantemente. «United? Ci sono stati molti discorsi in passato e di recente, ma le cose non sono successe per molte ragioni. Anche al tecnico del Chelsea, Tuchel, il giocatore piace molto, ma gli serviva un centrale, mentre su Arsenal e Newcastle Sergej e io pensiamo che queste opzioni non siano per lui. In futuro vorrà giocare ogni stagione in Champions». In Italia Milan e Juventus apprezzano il giocatore, ma non hanno la liquidità per un affare così consistente, fermo restando che mai Milinkovic è stato realmente vicino al passo d’addio. «Dopo la prima stagione abbiamo ricevuto la migliore offerta da un club italiano, non dico il nome. Tre anni fa un top club inglese era molto interessato, due anni fa un altro club italiano. Lotito ha sempre mostrato tanta voglia di tenerlo, di fare felici i tifosi, gli allenatori. E il giocatore con offerte top. Non so se come dice Lotito, ha rifiutato 140 milioni, io so 98 milioni…”. Ultimi passaggi su Kamenovic e su nuovi campioncini made in Belgrado. «Storia sgradevole. Kamenovic è uno dei migliori talenti serbi, avevo 10 squadre per lui. Con Sarri ha avuto una possibilità con il Verona. I rapporti tra me e il club rimangono, ma questa storia mi fa molto arrabbiare. Merita una chance non perché sono il suo agente, ha un grosso potenziale e lo dimostrerà. Alla Lazio o altrove . In Serbia abbiamo tanti talenti, c’è qualche progetto, presto si faranno conoscere. Penso ancora che la Lazio sia un top club».

Foto: sslazio.it

Condividi

Facebook
Twitter
LinkedIn
WhatsApp

Leggi anche

Settembre 28, 2022
-
Gianluca La Penna
L’8ª giornata di Serie A TIM Lazio-Spezia, in programma domenica 2 ottobre...
Settembre 27, 2022
-
Valerio La Torre
ATLETICA LEGGERA Maratona di Berlino: Daniele Ferrante 2h51’48” Maria Grazzia Bianchi 2h54’54” Emanuele...

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

Lazio Live
La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA