La Lazio in casa è un rullo: tris di talento e Salernitana affondata

Finisce 3-0 tra Lazio e Salernitana. Partita dominata dai capitolini che dopo due palle gol importanti – al 12′ Gyomber in scivolata anticipa Pedro a porta vuota; al 17′ un destro di Immobile, servito da un velo di Hysaj, viene rimpallato – vanno in vantaggio con Immobile che sale a quota 161 con la Lazio. Sulla destra Anderson innesta Milinkovic, cross in mezzo prolungato di testa da Pedro, la sfera arriva nel cuore dell’area dove un’altra testata della punta azzurra infila Belec. Il raddoppio cinque minuti dopo grazie al pressing tanto richiesto da Sarri: Luis Alberto e Immobile costringono Zortea ad un retropassaggio azzardato verso Gyomber, l’ex Roma è anticipato da Pedro che giunto dentro l’area giustizia il portiere campano. Il secondo tempo vede Duric al posto di uno spento Simy e il neo entrato al 47′, servito da un mancino di Ribery, timbra la traversa. Dopo il pericolo la Lazio riprende quota, al 66′ Colantuono inserisce Lassana Coulibaly e Gondo per Bonazzoli e Obi e un minuto dopo arriva il secondo legno ospite: su palla persa a centrocampo da Immobile è bravo Ribery a involarsi, destro incrociato che bacia il palo alla destra di Reina. Passa un minuto e Anderson,, servito da Pedro, divora il 3-0 con un sinistro altissimo. Al 69′ il brasiliano si riscatta: lancio col goniometro per Luis Alberto, stop di petto, palla a terra, destro a giro in mezzo alle gambe di Gyomber che trova il 3-0 a chiudere la contesa. Il resto è solo accademia, Sarri non inserisce Muriqi e gli preferisce Zaccagni, altro segnale alla società per gennaio: serve un vice Immobile. Lazio quinta a 21 punti, meno uno dall’Atalanta, più due sulla Roma scavalcata dopo il 3-2 subìto a Venezia.

LAZIO-SALERNITANA 3-0

Marcatori: 31′ Immobile (L), 36′ Pedro (L), 69′ Luis Alberto (L)

LAZIO (4-3-3): Reina; Hysaj, Luiz Felipe (73′ Patric), Acerbi, Marusic; Milinkovic (77′ Basic), Cataldi (77′ Leiva), Luis Alberto; Pedro, Immobile, F. Anderson (86′ Zaccagni).

A disp.: Strakosha, Adamonis, Radu, Vavro, Akpa Akpro, A. Anderson, Moro, Muriqi.

All.: Maurizio Sarri

SALERNITANA (4-3-1-2): Belec; Zortea (79′ Veseli), Gyomber, Strandberg, Ranieri; Schiavone (79′ Kechrida), Di Tacchio, Obi (63′ L. Coulibaly); Ribery; Simy (46′ Djuric), Bonazzoli (63′ Gondo).

A disp.: Fiorillo, De Matteis, Bogdan, Delli Carri, Gagliolo, Jaroszynski, Vergani.

All.: Stefano Colantuono


Arbitro: Antonio Rapuano (sez. Rimini)

Assistenti: Zingarelli – Muto

IV ufficiale: Miele

V.A.R.: Massa

A.V.A.R.: Alberto Tegoni

NOTE: Ammoniti: 9′ Gyomber (S), 11′ Cataldi (L), 55′ Obi (S)

Recupero: 0′ pt, 0′ st

Serie A TIM 2021-22 | 12ª giornata

Domenica 7 novembre 2021, ore 18:00

Stadio Olimpico, Roma 

Condividi

Share on facebook
Facebook
Share on twitter
Twitter
Share on linkedin
LinkedIn
Share on whatsapp
WhatsApp

Leggi anche

Dicembre 2, 2021
-
Gianluca La Penna
Una cima raggiunta al termine della quale Arslan cancella molte delle speranze...
Dicembre 2, 2021
-
Gianluca La Penna
Mascherine obbligatorie all’aperto a Roma nei luoghi affollati. Il sindaco Roberto Gualtieri ha...
Lazio Live

Iscriviti alla newsletter e rimani aggiornato sulle ultime news

La storia siamo noi
L’Almanacco
Lazio Wiki
Richiedi la tua
tessera GRATUITA