Sport e news dal Mondo

Bollettino 26 marzo: aumenta tasso crescita contagi, decresce quello dei decessi. Lombardia non frena

Bollettino 26 marzo: aumenta tasso crescita contagi, decresce quello dei decessi. Lombardia non frena

Dopo la frenata di mercoledì, tornano ad aumentare i casi di coronavirus in Italia. Il nuovo bilancio della Protezione Civile parla di 80.539 casi totali, 6.153 in più rispetto alla giornata precedente, che aveva fatto registrare 5.210 nuovi casi. I decessi invece salgono di 662 unità a quota 8.165 (683 in più il giorno precedente). Le persone attualmente malate sono 62.013 (4.492 in più in 24 ore), i guariti 10.361 (999 in più in 24 ore). I ricoverati in terapia intensiva sono 3.612 in totale, 123 in più. Si conferma preoccupante la situazione in Lombardia, dove si sono registrati  2.500 nuovi casi in un giorno. Il governatore Attilio Fontana si è detto "preoccupato". "Non so se è arrivato il picco o se ci è sfuggito qualcosa, si doveva agire prima", ha dichiarato. Dopo l'informativa alla Camera, il presidente del Consiglio Giuseppe Conte si è presentato in Senato, annunciando oltre 11 miliardi di euro per ammortizzatori sociali, indennizzi e bonus in favore di autonomi e professionisti, così da affrontare una recessione che si preannuncia, nelle parole del premier, "dura e severa". Sono stati confermati 25 miliardi aggiuntivi per il sostegno al sistema economico e sociale. Domani arriverà il decreto per la task force tecnologica. Il Garante, nel frattempo, ha chiesto lo stop degli scioperi per tutto il mese di aprile. 
Agi.it



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara