Sport e news dal Mondo

Gravina: "Serie A con 22 club ingestibile. C'è l'ipotesi di finire il 30 luglio..."

Gravina:

La situazione economica del mondo Calcio, terza azienda per Pil in Italia, diventa più grave ad ogni ora che passa. Lo dimostrano anche i continui gridi d'allarme lanciati da Gabriele Gravina. "Una serie A a 22 squadre? Sarebbe un campionato ingestibile. Di ipotesi ne sono state fatte tantissime, ma la stella polare sono le nostre norme, e non è facile modificare il format dei campionati", ha spiegato a Sky il presidente della FIGC.  “Per passare ad una serie A a 22 squadre,  ci si dovrebbe confrontare con un campionato che probabilmente partirà già in ritardo e dovrà comunque finire a maggio 2021 per l'Europe: mi apparirebbe cosa schizofrenica avere l'esigenza di giocare meno partite e fare una A con 22 squadre. Sarebbe un campionato ingestibile". L'inquilino di Via Allegri non nasconde la sua preoccupazione. "Penso a tutto il calcio, la A, la B, la C e il mondo dilettantistico - dice ancora Gravina -. Comincerei da lì perché è un settore che rischia di perdere oltre tremila società: un disastro". Dopo aver di fatto eliminato l'opzione play-off, “un'idea che ha non ha raccolto consensi”, ha spiegato Gravina ieri al “Giornale', Gravina ritorna sulla determinazione nel terminare questa stagione. "Ci siamo già attivati per chiedere a Uefa e Fifa la possibilità di sforare la deadline del 30 giugno. L'ipotesi è arrivare fino al 30 luglio con ripartenza del campionato nel mese di maggio. Vogliamo dare priorità assoluta al valore della competizione sportiva, ma certo dobbiamo rispettare le ordinanze, le indicazioni che arrivano dalle massime autorità politiche e scientifiche. Se non si potrà giocare, faremo una serie di riflessioni per salvare comunque il valore della competizione sportiva finora raggiunta sul campo. Ma permettetemi di essere ottimista. Se verrà assegnato lo scudetto se non si riprenderà a giocare? Nel caso ne parleremo in Consiglio federale". L'ultimo passaggio è per il sistema normativo attuale: “La legge fondamentale dello sport italiano è del 1981, siamo nel 2020: una legge di 40 anni fa, abbiamo bisogno di un ammodernamento".



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara