Sport e news dal Mondo

Esplosione cascina ad Alessandria, morti tre vigili. Il capo del Corpo: "Attentato studiato male"

"Il capo del Corpo ci ha radunato tutti per fare il punto della situazione" e "le bombole erano messe in modo da fare esplodere la palazzina. Quindi è stato un attentato studiato male". Così un vigile del fuoco, in un audio in possesso dell'Adnkronos, racconta quanto accaduto a Quargnento nell'alessandrino (LEGGI: http://: https://www.adnkronos.com/fatti/cronaca/2019/11/05/alessandria-esplode-cascinale-morti-due-vigili-del-fuoco_cN3KfpEIHxs0Glkquuc9TL.html), dove tre pompieri hanno perso la vita nell'esplosione di un cascinale. "Sembra che i colleghi sono arrivati che già c'era stata un'esplosione e mentre stavano dentro, dove c'erano queste bombole, c'è stata un'altra esplosione - dice ancora il vigile del fuoco - Sembra che sopra ci fossero degli inneschi proprio per far esplodere la palazzina. Questo è quello che ci ha detto il capo del Corpo". La procura di Alessandria ha aperto un fascicolo al momento contro ignoti: il reato ipotizzato è crollo doloso di edificio e omicidio plurimo.



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara