Sport e news dal Mondo

Tor di Valle e Pubblico Interesse - Commissione Sport rinvia voto su delibera Grancio-Fassina

Tor di Valle e Pubblico Interesse - Commissione Sport rinvia voto su delibera Grancio-Fassina

Nessuna scelta definitiva, ma una presa di posizione importante era attesa stamattina quando alle 10.30 la Commissione Sport del Comune di Roma, presieduta da Angelo Diario, doveva pronunciarsi sulla delibera Grancio-Fassina per l'annullamento della delibera che ha sancito il pubblico interesse sullo stadio di Tor di valle, proponenti Pallotta e Parnasi. Come rivelato dal tweet del collega Fernando Magliaro, la Commissione ha decido di non decidere in attesa dell'arrivo dei pareri degli uffici  lavori pubblici e mobilità, al momento mancanti.  Al momento l'Ufficio Urbanistica voterebbe contro la delibera di annullamento mentre quello della Ragioneria non si pronuncerebbe perché tale delibera non avrebbe   “rilevanza contabile”. Scelta a sorpresa perché stamattina, prima che la Commissione si riunisse, il presidente Diario si era espresso così a Radio Radio. “Oggi esprimeremo il parere di competenza della Commissione Sport, la prima delle 5 commissioni consiliari che si pronunceranno sulla proposta. Abbiamo acquisito i pareri degli uffici e oggi sono presenti tutte le strutture che dovranno esprimersi, cioè Mobilità, Urbanistica e gli altri. Questo è il primo di 5 stadi preparatori al voto che conta, cioè quello dell'aula. Il IX Municipio ha già dato responso favorevole all'annullamento del pubblico interesse, e oggi inizia il cammino delle commissioni. La posizione del gruppo 5 stelle sullo stadio della Roma è sempre la stessa, il voto delle 5 commissioni e dell'aula sarà uguale, bisogna ascoltare soprattutto il parere del Dipartimento Urbanistica che è molto chiaro e che condivido. Mi esprimerò come loro e quindi darò un parere negativo su questa delibera”. Ricordando che non parliamo dello stadio della Roma, ma di un progetto di un cittadino americano e di un imprenditore romano al momento imputato per associazione a delinquere finalizzata alla corruzione, proprio nell'ambito dell'iter dello stadio di Tor di Valle, la sensazione è che i vertici grillini non intendano fare passi indietro sul sì alla struttura, diversamente la base mostra più di una perplessità. Non resta che attendere, entro giugno si spera di andare in aula acché il conisglio Comunale approvi variante e venga redatta la Convenzione Urbanistica tra proponenti e Campidoglio.  
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara