Sport e news dal Mondo

Tor di Valle - Politecnico di Torino boccia viabilità e trasporti. Raggi: "Aspetto relazione conclusiva"

Tor di Valle - Politecnico di Torino  boccia viabilità e trasporti. Raggi:

E meno male che le previsioni erano positive. Il Politecnico di Torino pone un altro scoglio alla realizzazione dello stadio di Tor di Valle, al centro della querelle, neanche a dirlo, i  nodi viabilità e trasporti.  «Lo scenario in presenza di evento sportivo restituisce un quadro "catastrofico"», si legge proprio così in uno dei passaggi della prima, parziale, analisi effettuata dall'ateneo piemontese in merito alle carte prodotte da Eurnova, leggi Parnasi, circa la possibilità che il quadrante interessato dallo stadio della 2P giallorossa regga l'impatto di un evento a 5 stelle. Come riporta Il Tempo, il Dipartimento Trasporti del Politecnico, guidato dal professor Bruno Dalla Chiara, nella bozza arrivata venerdì in Campidoglio non usa mezzi termini: il progetto così come voluto dall'amministrazione Raggi non sarebbe compatibile con lo stato attuale dell'arte. Nel documento si legge che  le simulazioni del traffico «paiono preliminarmente più concentrate a dimostrare, mediante micro-simulazione dinamica, come la viabilità al servizio dell’area oggetto della proposta d’intervento sul territorio sia funzionale ed adeguata», non bastasse si aggiunge: «Le previsioni effettuate sono troppo ottimistiche rispetto alla realtà che si andrà ad affrontare». Vale a dire che i test sono stati effettuati non considerando la reale massa di mezzi e persone che insisterebbe a Tor di Valle durante una gara o un concerto da sold out, perché se anche  le simulazioni e analisi «sono state condotte in modo professionale dalle società esterne incaricate e in modo sempre professionale sono state effettuate le verifiche da Roma Servizi per la Mobilità», tali test non coprono tutto l'arco delle fattispecie verificabili, in particolare mancano verifiche sulle «grandi problematiche» di macro area. I dubbi sono quindi su come arrivare allo stadio, non roba da poco. «Occorre tenere conto che tali flussi veicolari devono poter arrivare presso lo Stadio grazie alla rete primaria di contorno che purtroppo non è in grado di smaltirli se non a scapito di gravi disagi collettivi: abbondanti, capillari e distribuiti». In poche parole, lo studio così com'è non va bene, affermazioni alle quali la sindaca Virginia Raggi ha replicato con una dichiarazione ad askanews.it: “Se la relazione del Politecnico bloccherà il progetto? No, assolutamente. Non farei allarmismi. Ho chiesto e fortemente voluto una due diligence per riesaminare gli esiti della conferenza dei servizi cui hanno partecipato tutte le istituzioni. Al momento è stato rilasciato un primo draft su cui ci sono delle integrazioni in corso. Con la relazione finale capiremo come andare avanti con tutte le istituzioni che si stanno interessando". 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara