Sport e news dal Mondo

(IN) GIUSTIZIA E' FATTA - Il Tar dice no: la Virtus Entella resta in Lega PRO

(IN) GIUSTIZIA E' FATTA - Il Tar dice no: la Virtus Entella resta in Lega PRO

La Virtus Entella giocherà in Lega Pro, l'ultimo calcione di questa triste vicenda fatta di giudici non all'atezza, di altri giudici che correggono il tiro e di loro colleghi che, ostinatamente, la pezza sul marchiano errore commesso proprio non la vogliono mettere, un po' come certi arbitri che alla parola VAR accusano sintomi di svenimento e al monitor non vanno. Ieri infatti il Tar del Lazio, ha respinto il ricorso in cui il club di Chiavari chiedeva, oltre all’annullamento delle delibere sui format del campionato di B  a 19 squadre, anche la «piena attuazione, da parte di Figc e Lega B, ciascuna secondo le rispettive competenze, della decisione n. 60 del Collegio di Garanzia dello Sport del 20 settembre 2018», in virtù della quale federazione e Lega, secondo le richieste della società ligure, avrebbero dovuto disporre «la rideterminazione della classifica finale del campionato 2017-2018, con conseguente ammissione della ricorrente Virtus Entella». Giova ricordare in questa sede come il Collegio di Garanzia, organo presso il Coni fortmente volutò da Giovanni Malagò quale artefice della riforma della giustizia sportiva del 2015, in teoria agirebbe da Cassazione dell'ordinamento sportivo, peccato che la pronuncia del CDG riguatrdo l'Entella sia rimasta carta straccia. Tornando al TAR,  la Prima Sezione ter, presieduta da Germana Panzironi — lo stesso magistrato che aveva riaperto la strada per il format a 22 squadre, poi richiusa dal Consiglio di Stato — ha stoppato i liguri basandosi su due ragioni specifiche. In primis, come si legge sulla Gazzetta dello Sport,, «la preminenza, allo stato, da assegnarsi all’interesse alla prosecuzione e al regolare svolgimento del campionato in corso, nel rispetto dell’orientamento espresso di recente dal Consiglio di Stato in più occasioni». In secondo luogo però, l’Entella, rispetto alle società che chiedevano un ripescaggio, reclamava una riammissione, questo in via della condanna a 15 punti di penalizzazione del Cesena, pena che, nonostante l'articolo 18 del Codice di Giustizia Sportiva parli in modo inequivcoabile di afflittività da far scontare nella stagione nella quale si sarebbe commessa la violazione,  il Tribunale Federale decise di far scontare nella stagione 2018-2019 (il Cesena intanto è fallito ed ha perso l'immatricolazione,nessuno sconterà questa penalizzazione né ora né mai, ndr). Sul punto Via Flamina afferma nel dispostivo: «Anche l’auspicata ammissione al campionato di Serie B in corso, a seguito della penalizzazione del Cesena, non costituirebbe una conseguenza immediata e diretta dell’accoglimento dell’istanza della ricorrente, essendo rimessa in ogni caso alla Federazione la valutazione in ordine alle conseguenti determinazioni da assumere».  In sostanza il TAR, sotto sotto, darebbe anche ragione all'Entella, ma ributta la palla alla FIGC, ancora dormiente anche nella consiliatura Gravina. «Un’altra vittoria del diritto, un altro passo verso la fine di questa triste vicenda, poi sarà ora di fare le riforme», ha sintetizzato il presidente della Lega B, Mauro Balata, mentre questa è la nota diffusa ieri sul sito dell'Entella Calcio, anostro avviso pienamente condivisibile.
 
L’ordinanza emessa oggi dal Tar del Lazio evidenzia, ancora una volta, come l’Entella abbia il diritto di giocare in serie B. Si legge nel documento che questo non può avvenire perché il campionato è già troppo avanzato e la riammissione necessità di determinazioni che la Figc non ha ancora voluto assumere.
L’ennesima beffa tenuto conto che la decisione del Consiglio di garanzia del Coni e’ datata 19 settembre. 
Per questo continueremo la nostra battaglia in tutte le sedi opportune, nella certezza che l’Entella sia vittima di una grave e inspiegabile ingiustizia.
Parteciperemo al campionato di serie C a testa alta, orgogliosi dei nostri valori, di aver sempre rispettato le regole, di essere una mosca bianca in un sistema che reclama quei principi di legalità presi a calci in questa incredibile vicenda.... 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara