Sport e news dal Mondo

FIGC - Micciché scrive ai ribelli per spaccare il fronte: Tommasi vacilla su Abodi presidente?

FIGC - Micciché scrive ai ribelli per spaccare il fronte: Tommasi vacilla su Abodi presidente?

Ci prova la Lega di serie A a scardinare il fronte dei 4 “ribell” - AIC, LEGA PRO, Dilettanti e  AIA – in vista delle prossima assemblea elettiva FIGC in programma il prossimo 22 ottobre. Forte del 73% dei voti, il quartetto può eleggere un proprio rappresentante e a Via Allegri potrebbe terminare uno tra Sibilia o Gravina. Per evitare questa beffa, il presidente della Lega di A, Gaetano Micciché, ha scritto una lettera a Leghe e componenti tecniche, una missiva, spiega La Gazzetta dello Sport, che se da un lato rivendica il ruolo di guida della Lega di A nel sistema calcio, dall’altro rappresenta un caldo consiglio a valutare convergenze programmatiche prima di parlare di nomine e candidature. Tornando al quartetto, se i presidenti di Lega Pro e Dilettanti non battono ciglio, l’Assocalciatori di Damiano Tommasi è ancora in una fase di studio, attesa resa più cogente dall’ipotesi presidenza che riporta il nome di Andrea Abodi, attuale presidente dell’Istituto per il Credito Sportivo, sostenuto un anno e mezzo fa dall’Aic nella sfida persa con Carlo Tavecchio. Il «vertice» fra tutti i soggetti in campo dovrebbe svolgersi giovedì prossimo, a poco più di due settimane dalla scadenza per la presentazione delle candidature.
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara