Sport e news dal Mondo

Collegio di Garanzia - La B resta a 19 squadre. Il presidente Frattini: "Ho votato contro"

Collegio di Garanzia - La B resta a 19 squadre. Il presidente Frattini:

La Giustizia Sportiva è sempre più nel caos, figlia di codici scritti mali che troppo si prestano a interpretazioni, pronunce che non decidono, come quella tanto attesa arrivata ieri dal Collegio di Garanzia (CDG). Come spiega dettagliatamente la Repubblica, per la prima volta la Cassazione dello Sport si è pronunciata a maggioranza con il voto contrario del presidente. "Ho votato contro", ha detto Franco Frattini,  con tre giudici che hanno deciso che la Serie B resta a 19 squadre. « Io ho votato contro ed è la prima volta che succede, la decisione è stata presa a maggioranza. Una pagina brutta». A favore dei ripescaggi Frattini e Palmieri Sandulli, sul versante opposto Sanino (socio come Malagò del famoso Circolo Aniene, presieduto dal fratello di Fabbricini, ricorda Repubblica), Zaccheo e il relatore D’Alessio, il terzetto ha spinto per questa tesi: ricorsi inammissibili perché andavano presentati al Tribunale federale nazionale, organo di primo grado della Figc. « Pressioni? Io personalmente non ne ho ricevute», ha detto l'ex ministro degli Esteri, con una sottolineatura che sa d'arsenico. In sostanza, il dispositivo di ieri fa sì che un organismo del Coni, il CDG appunto, non offra sponde alla denuncia penale per abuso d’ufficio sporta contro Fabbricini, che del Coni è stato segretario generale. Ora si riparte dal I grado, tutte le ricorrenti torneranno alla carica ma ormai il format di B e Lega Pro non cambia, con una sentenza che puzza di bruciato e che non potrà bloccare le richieste di risarcimenti indenni, anche perché la giustizia ordinaria, leggi TAR e Consiglio di Stato, non ha, o perlomeno non dovrebbe avere, tutti questi contatti con i salotti romani dello sport. Domani parte l’Avellino che al TAR chiederà la riammissione al campionato, ma come? Vorrà elidere la pronuncia che ha escluso gli irpini per l’irregolarità delle fideiussioni presentate; i campani useranno il fuoco amico: il 30 agosto scorso infatti la Figc ha dichiarato non valide le fideiussioni presentate da Palermo e Lecce, garanzie emesse da una società, la Finworld, che già da metà luglio era di fatto inattiva. In sostanza, la riammissione possibile dell’Avellino (Palermo e Lecce sono state ammesse alla Lega cadetta, ndr), modificherebbe nuovamente il format della B da 19 a 20 squadre, con tanti saluti al CDG. . 
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara