Sport e news dal Mondo

L'Inter ferma il Napoli: Juventus prima. André Silva mata il Genoa a Marassi

L'Inter ferma il Napoli: Juventus prima. André Silva mata il Genoa a Marassi

La 28ª giornata di Serie A regala il primato alla Juventus. Dopo il 2-0 rifilato all'Udinese nel pomeriggio, lo 0-0 nel posticipo tra Inter e Napoli fissa i bianconeri a quota 71, +1 sugli azzurri: Buffon&Co per la prima volta in stagione  scavalcano gli azzurri. Col punto nerazzurri ancora quinti a -1 dalla lazio ma con il derby meneghino da recuperare.  Iniziato venerdì sera con la vittoria della Roma sul Torino per 3-0, continuato ieri  col derby di Verona, vinto dall’Hellas 1-0 garzie alla rete di Caracciolo, nelle altre gare odierne del turno spicca anche la vittoria del Milan a Marassi, Genoa ko allo scadere con un gol di testa di André Silva, primo in stagione; importante affermazione in trasferta a Bologna per 1-0 dell'Atalanta così come il Crotone allo Scida rifila un secco 4-1 alla Sampdoria; nel giorno di Astori, al Franchi  un gol del suo sostituto, Vitor Hugo, regala tre punti alla Fiorentina contro il Benevento. 
 
 
Le partite della 28-esima giornata
Venerdì 09/3
20.45
Roma – Torino  3 – 0
Sabato 10/3
20.45
Hellas Verona – Chievo Verona  1 – 0
Domenica 11/3
12.30
Fiorentina – Benevento  1 – 0
15.00
Bologna – Atalanta  0 – 1
Cagliari – Lazio  2 – 2
Crotone – Sampdoria  4 – 1
Juventus – Udinese  2 – 0
Sassuolo – Spal  1 – 1
18.00
Genoa – Milan 0-1
20.45
Inter – Napoli 0-0
 
La classifica della Serie A
 1)  Juventus – 71*
 2)  Napoli – 70
 3)  Roma – 56
 4)  Lazio – 53
 5)  Inter – 52*
 6)  Milan – 47*
 7)  Sampdoria – 44*
 8)  Atalanta – 41**
 9)  Fiorentina – 38*
10)  Torino – 36*
11)  Bologna – 33
12)  Udinese – 33*
13)  Genoa – 30**
14)  Cagliari – 26*
15)  Chievo Verona – 25*
16)  Crotone – 24*
17)  Sassuolo – 24*
18)  Spal – 24
19)  Hellas Verona – 22*
20)  Benevento – 10*
* = una partita da recuperare
** = due partite  da recuperare



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara