Sport e news dal Mondo

EUROPEO UNDER 21 - Pellegrini e Petagna accendono un'Italia spenta: Danimarca ko

L'Italia batte la Danimarca 2-0 (0-0) nel primo incontro del Gruppo C degli Europei Under 21 disputato a Cracovia, gli azzurri così eguagliano in testa alla classifica la Germania, che sempre 2-0 nel pomeriggio ha battuto la Repubblica Ceca, avversario degli azzurri mercoledì prossimo. Dopo un primo tempo nel quale Benassi&Co sono apparsi tirati, Pellegrini al 54' ha sbloccato il risultato con una rovesciata spettacolare; Petagna a quattro minuti dalla fine ha raddoppiato di sinistro raccogliendo un cross dalla fascia mancina.

"Sapevo che sarebbe stata una partita difficile e scorbutica ma sul gruppo non avevo dubbi. La Danimarca la conosciamo bene e sapevamo che ci avrebbe fatto soffrire. Non abbiamo fatto una grande gara e sappiamo che dobbiamo migliorare ed essere più incisivi in avanti. Siamo partiti contratti, negli ultimi 30 metri siamo stati poco fluidi, poi abbiamo alzato ritmo e la cose sono andate bene, a parte il gran gol di Pellegrini": così il tecnico dell'Italia, Luigi Di Biagio, si è espresso a fine gara ai microfoni di Rai Sport.

DANIMARCA (4-4-2) – Hojbjerg; Holst, Banggard, Maxso, Blabjerg; Hjulasager, Norgaard, Christiansen, Borsting (79' Duelund); Ingvartsen (72' Zohore), L. Andersen (80' Hansen). A disp: Hagelskjær, Iversen, Nissen, J. Andersen, Pedersen, Nielsen, Jensen, Junker. All.: Niels Frederiksen

ITALIA (4-3-3) – Donnarumma; Conti, Rugani, Caldara, Barreca; Pellegrini, Gagliardini, Benassi (73' Grassi); Berardi (67' Chiesa), Petagna (88' Cerri), Bernardeschi. A disp: Cragno, Scuffet, Ferrari, Biraschi, Calabria, Pezzella, Cataldi, Locatelli, Garritano. All.: Luigi Di Biagio

Arbitro: Ivan Kruzliak (Slovacchia)

Marcatori: 54' Pellegrini (I), 86' Petagna (I)

Amminiti: Norgaard, Holst (D)



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara