News e risultati della Polisportiva - Lazio Calcio Primavera e giovanile

La Primavera vince 3-2 a Sassuolo. Bene le altre compagini

La Primavera vince 3-2 a Sassuolo. Bene le altre compagini
Solo risultati positivi in questo weekend per il Settore Giovanile della Prima Squadra della CapitalE. La Primavera di Menichini ha iniziato la stagione vincendo 3-2 a Sassuolo nel gruppo Primavera 1. Nella giornata di oggi, infatti, le selezioni biancocelesti Under 17, Under 16 ed Under 15 hanno disputato la seconda giornata dei rispettivi campionati. La formazione guidata da Paolo Ruggeri, nel suo debutto stagionale, ha ottenuto il suo primo punto: i biancocelesti, infatti, hanno pareggiato per 2-2 con il Sassuolo in casa. Due successi in trasferta a Livorno, invece, per le compagini Under 16 ed Under 15. I ragazzi di Marco Alboni si sono imposti per 3-1 sui granata grazie alla doppietta di Crespi ed alla rete di Rossi, mentre il gruppo guidato da Tommaso Rocchi ha ottenuto i tre punti superando il Livorno per 2-1 con i gol di Brasili e Di Nunzio.
 
 
 
Di seguito i tabellini delle gare e le dichiarazioni dei protagonisti:
 
CAMPIONATO PRIMAVERA
 
Sassuolo-Lazio 2-3
 
Marcatore: 37' De Angelis (L), 45' Mattioli (S), 50' Cerbara (L), 71' Manzari (S), 82' Franco (L)
 
 
 
SASSUOLO (4-3-3): Turati; Shiba (55' Saccani), Pilati, Midolo (87' Pinelli), Aurelio; Marginean, Artioli (67' Manara), Ahmetaj; Manzari, Mattioli, Pellegrini (67' Oddei).
 
A disp.: Vitiello, Bellucci, Nagy, Steau, Notari, Martini, Mehmetaj, Rubino.
 
All.: Francesco Turrini.
 
 
 
LAZIO (3-5-2): Alia; Cipriano, Armini, Kalaj (80' Franco); De Angelis (65' Kaziewicz), Czyz (80' Bertini), Minala, Falbo, Ndrecka; Cerbara (65' Russo), Nimmermeer (55' Zilli).
 
A disp.: Furlanetto, Franucci, Bianchi, Shoti.
 
All.: Leonardo Menichini.
 
 
 
 
 
Arbitro: Emanuele Frascaro (sez. Firenze)
 
Assistenti: Bianchini - D’Angelo
 
 
 
NOTE. Ammoniti: 21' Manzari (S), 25' Pilati (S), 41' Kalaj (L), 72' Armini (L), 79' Zilli (L)
 
Recuperi: 2' pt; 5' st.
 
 
 
 
 
 
 
 
 
Primavera 1 TIM 2019-2020, 1ª giornata
 
Domenica 15 settembre 2019, ore 11:00
 
Stadio Ezio Ricci di Sassuolo
 
Under 17 | Campionato | 2ª giornata 
 
LAZIO-SASSUOLO 2-2
 
Marcatori: 30’, 88’ Ferrara (S), 34’ Castigliani (L), 79’ Manzo (L)
 
 
 
LAZIO: Moretti, Pollini (61’ Migliorati), De Santis, Santovito (71’ Petrucci), Zaghini, Russo (71’ Ferro), Castigliani (88’ Floriani), Ferrante (88’ Santilli), Riosa, Mancino (88’ Capotosti), Marinacci (61’ Manzo).
 
A disp.: D’Alessandro, Adilardi.
 
All.: Ruggeri 
 
 
 
SASSUOLO: Zacchi, Cavallini, Pieragnolo, Touré, Iodice, Lazzaretti, Capogna (83’ Giordano), Arcopinto (83’ Bruno), Ferrara, Mata (58’ Borgia), Biondelli (67’ Palma). 
 
A disp.: Lanzi, Macchioni, Okoduwa, Barbieri.
 
All.: Barone
 
 
 
Al termine dell’incontro, il tecnico dei biancocelesti Paolo Ruggeri è intervenuto ai microfoni del sito ufficiale biancocelesti sslazio.it: 
 
“Quest’oggi è iniziata la nostra avventura in campionato. Abbiamo ottenuto un pareggio nella prima gara di campionato contro una buona squadra, i ragazzi stanno provando a mettere in campo i dettami tattici che derivano dal nuovo sistema di gioco e dallo staff tecnico. Abbiamo incassato la rete della parità su palla da fermo ed anche in occasione del primo gol subito abbiamo commesso un’ingenuità. I ragazzi hanno fatto benissimo ed ora ci apprestiamo a disputare la seconda partita di campionato nella giornata di mercoledì. Oggi c’è tanta amarezza, ma la squadra ha dato il massimo sul campo considerando anche le condizioni atmosferiche”.
 
 
 
 
 
Under 16 | Campionato | 2ª giornata
 
LIVORNO-LAZIO 1-3
 
Marcatori: 19’, 47’ Crespi (LA), 20 Ciofi (LI), 50’ Rossi (LA)
 
 
 
LIVORNO: Campinotti, Galeone (57’ Accorsini), Arcuzi, Disegni (50’ Beconcini), Tronchetti, El Wafi, Lika Hardit (50’ Dussol), Mori, Gadiaga, Ciofi (73’ Fiorito), Nazzaro (57’ Buchionani).
 
A disp.: Farnesi, Forte, Di Bonito.
 
All.: Di Stefano 
 
 
 
LAZIO: Morsa, Bedini (72’ Vecchi), Quaresima (72’ Serafini), Perazzolo, Ruggeri, Del Mastro, Tallini, Rossi, Crespi (72’ Amadei), Napolitano (60’ Marafini), Milani (54’ Legnante). 
 
A disp.: Sternini, Carboni, Nori.
 
All.: Alboni
 
Al termine del match, l’attaccante biancoceleste Valerio Crespi ha rilasciato una breve intervista ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste:
 
“È stata una partita complicata in un campo difficile, noi siamo riusciti ad interpretare nel miglior modo possibile la partita. Siamo una squadra forte e possiamo andare molto lontano, mi sto trovando molto bene con i miei nuovi compagni. Sono laziale ed è una gran bella sensazione giocare per la squadra del cuore. Il Livorno era una buona squadra, ma noi siamo arrivati sul campo con mentalità vincente e siamo riusciti a portare a casa i tre punti”. 
 
 
Anche il tecnico biancoceleste Marco Alboni ha rilasciato delle dichiarazioni al portale sslazio.it: 
 
“C’è grande soddisfazione per la vittoria di oggi perché sapevamo che avremmo giocato su un campo molto difficile. Lo scorso anno avevamo lasciato i tre punti ed in questa nuova occasione volevamo offrire una prestazione di carattere, anche se il campo non ci ha messi nelle migliori condizioni per giocare puliti. Nonostante tutto ci siamo riusciti e la prova è stata di conseguenza molto valida. Nel risultato finale ci manca qualcosa perché abbiamo prodotto numerose palle gol che non sono state sfruttate. I tre punti sono importanti perché, anche se siamo solo all’inizio, ci consentono di andare in alto in classifica. Ora siamo in fiducia e ci prepareremo molto bene per la prossima gara con il Sassuolo”. 
 
 
 
 
 
 
 
Under 15 | Campionato | 2ª giornata
 
LIVORNO-LAZIO 1-2
 
Marcatori: 30’ Brasili (LA), 48’ Becucci T. (LI), 55’ Di Nunzio (LA)
 
 
 
LIVORNO: Simoncini, Trivelli, Bellini, Menicagli, Pacifico, Perrotta, Durante, Becucci A., Becucci T., Salvadori, Ndao.
 
A disp.: Ferri, Panconi, Mencarelli.
 
All.: Danesi
 
 
 
LAZIO: Magro, Casonato, Milani, Nazzaro, Petta (17’ Iobbi; 66’ Petrucci), Dutu, Cannatelli, Troise, Brasili, Di Tommaso (53’ Di Nunzio), Rossi (66’ Giubrone). 
 
A disp.: Polidori, Fabris, Oliva, Di Venanzio, Zanchetta.
 
All.: Rocchi
 
 
 
Nel post partita, il tecnico biancoceleste Tommaso Rocchi è intervenuto ai microfoni di sslazio.it:
 
“La partita oggi è stata impegnativa perché il campo era in condizioni disastrose, si dovrebbe intervenire per far sì che i manti erbosi possano consentire di giocare al meglio, la questione riguarda ancor più noi per le caratteristiche della abbiamo, poiché prediligiamo la costruzione della manovra palla a terra. Siamo partiti bene poi abbiamo manifestato alcune difficoltà sui loro lanci, siamo comunque riusciti a resistere poi il pareggio avversario è giunto su una ripartenza e ci siamo dovuti adattare un po’ al gioco della squadra loro. Siamo poi tornati avanti grazie ad un’ottima azione manovrata, la fortuna infine ci ha assistito visto il loro errore dal dischetto nel finale. Complimenti ai ragazzi perché non era facile vincere qui, ci prendiamo i tre punti, molte squadre faticheranno su questo campo”.
 
Anche il portiere biancoceleste Magro ha rilasciato una breve intervista ai microfoni del sito ufficiale biancoceleste:
 
“Abbiamo disputato una buona partita sin dal primo minuto, molto combattuta perché loro ci venivano ad aggredire alti. Ci siamo portati in vantaggio nella prima frazione poi nella ripresa ho compiuto un paio di interventi ed all’ultimo minuto ho parato il calcio di rigore sul 2-1 per noi”.
 
Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara