News e risultati della Polisportiva - Lazio Nuoto, Pallanuoto e Tuffi

Pallanuoto - Lazio cede all'esordio

Una Lazio di cuore e personalità mette in difficoltà Trieste nella prima giornata di A1. I biancocelesti cedono il passo nel finale di partita dopo essere stati a lungo in vantaggio. Tripletta di Elphick: “I gol li dedico...alla Lazio”. Sebastianutti: “Sono comunque soddisfatto, ci sono ampi margini di crescita”

La Lazio sfiora l’impresa al debutto contro Trieste. Più volte in vantaggio i biancocelesti cedono il passo ai padroni di casa proprio nell’ultimo tempo e perdono 13-11 la partita della prima giornata di serie A1. Da sottolineare la tripletta di Elphick e la buona prova di tutta la squadra, che ha lottato dal primo all’ultimo istante (doppiette per Vitale, Antonucci e Leporale, un centro a testa per Narciso e Giorgi). Dopo una prima fase di studio i ragazzi di Claudio Sebastianutti si sono trovati in vantaggio 4-2 nel secondo tempo, poi hanno subito un pesante break di quattro gol, ma hanno saputo reagire portandosi sul 10-8 ad inizio quarto tempo. Poi Trieste è riuscita a infilare un’altra sequenza importante di reti e a vincere la gara. Questo primo appuntamento ha, tuttavia, messo in evidenza ancora una volta le doti di un gruppo che si è dimostrato affiatato e capace di “spegnere” le voci circa i noti problemi societari disputando una partita di grande personalità.

Il tecnico sul piano vasca della Lazio Nuoto, Claudio Sebastianutti: “Sono rammaricato, perché è difficile digerire la sconfitta dopo essere stati in vantaggio di due gol a pochi minuti dalla fine. Era la nostra prima partita ufficiale e ho trovato in acqua una risposta positiva. Sono quindi molto soddisfatto dell’impegno e del gioco espresso a tratti dalla mia squadra, ma c’è ancora tantissimo da lavorare. Tredici gol sono troppi, nelle prossime partite dovremo subirne di meno. Sono però convinto che abbiamo un ampio margine di crescita. E’ una sconfitta che ci deve dare la carica per affrontare le prossime partite importanti”.

Il giocatore della Lazio Nuoto, Nicholas Elphick: “Vorrei dedicare i miei primi tre gol alla Lazio per avermi dato l’opportunità di giocare per un grande club e alla squadra perché, senza i loro sforzi, quelle reti non le avrei segnate. Mi sento molto felice e accettato nel gruppo nonostante stia con loro soltanto da un mese. Mi stanno aiutando ogni giorno, dentro e fuori la piscina. Sono stati di grande apporto anche nella partita di oggi. I miei compagni sono molto importanti perché mi aiutano a capire gli schemi e il modo in cui la Lazio ama giocare a pallanuoto”.

PN TRIESTE-SS LAZIO NUOTO 13-11

PN TRIESTE: Oliva, Podgornik, Petronio 1, Rocchi, Panerai 2, Milakovic 2, Gogov 3, Turkovic, Vico 2, Mezzarobba 3, Spadoni, Mladossich, Persegatti. All. Bettini
SS LAZIO NUOTO: Soro, Ferrante, Colosimo, Elphick 3, Vitale 2, Marini, Giorgi 1, Antonucci 2, Leporale 2, Narciso 1, Biancolilla, Gobbi, Garofalo. All. Sebastianutti
Arbitri: Gomez e Nicolosi
Note

Parziali: 2-2 4-2 2-6 5-1 Usciti per limite di falli Rocchi (T) nel terzo tempo, Podgornik (T) e Antonucci (L) nel quarto tempo. Superiorità numeriche: Trieste 3/9

 

 

SS LAZIO NUOTO

Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara