Financial Fair Play

Assemblea degli Azionisti della Lazio Calcio: le novità nel Governo duale

Assemblea degli Azionisti della Lazio Calcio: le novità nel Governo duale

Venerdì 20 novembre 2020, a Formello, si è tenuta l’Assemblea degli Azionisti della S. S. Lazio SpA. Sono intervenuti 9 Azionisti per complessive 45.464.046 azioni su 67.738.991 complessive, pari al 67,12% del Capitale Sociale. Si fa presente che uno dei 9 Azionisti presenti era Lazio Events Srl, attraverso la quale Claudio Lotito detiene il controllo della Lazio Calcio con 45.408.929 azioni, con una percentuale di possesso del 67,03%. A causa dell’attuale situazione di emergenza epidemiologica da Covid-19 e nel rispetto dei fondamentali principi di tutela della salute, è stato disposto un collegamento mediante mezzi di telecomunicazione (piattaforma Zoom) ed è stata disposta la nomina di un Rappresentante Designato dalla Società ex art. 135-undecies del TUF nella persona di Paolo Mereu, in rappresentanza degli Azionisti che si trovino nella impossibilità di intervenire fisicamente nel luogo di tenuta dell’Assemblea e/o che volessero delegargli la propria rappresentanza. Come sappiamo tutti, la Lazio adotta il cosiddetto sistema duale di governance, per cui il Bilancio viene approvato dal Consiglio di Sorveglianza e non dall’Assemblea degli Azionisti come avviene, invece, nel sistema tradizionale. Nell’ambito del primo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea riceve una Relazione dal Consiglio di Sorveglianza (che è stata letta in Assemblea dal Consigliere Silvia Venturini) nella quale, oltre ad altre informazioni, si comunica che il Consiglio di Sorveglianza ha approvato il 26 ottobre 2020 sia il Bilancio Separato della S. S. Lazio SpA che il Bilancio Consolidato di Gruppo. Il primo Bilancio si è chiuso con una perdita di € 12.955.391, mentre il Bilancio Consolidato si è chiuso con una perdita di € 15.876.263 (si rinvia ai link: http:// http://www.laziofamily.it/editoriale/financial-fair-play/61417/bilancio-al-30-giugno-2020-perdita-bilancio-separato-a-13-milioni-il-consolidato-a-meno-15-9 per il commento di Paolo Lenzi al Bilancio al 30 giugno 2020). Nell’ambito del secondo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea degli Azionisti ha approvato il riporto a nuovo della perdita di esercizio del Bilancio Separato di € 12.955.391, così come era stato proposto dal Consiglio di Gestione, l’organo gestorio della Società costituito da Claudio Lotito e da Marco Moschini. Nell’ambito del terzo punto all’ordine del giorno, l’Assemblea ha poi ricevuto la Relazione sulla politica in materia di remunerazione e sui compensi corrisposti ai sensi dell’art. 123-ter del D. Lgs. 58 del 24 febbraio 1998 e sue successive modificazioni e integrazioni, redatta dal Consiglio di Sorveglianza e letta in Assemblea dal Consigliere Silvia Venturini. Nella prima parte di tale Relazione si ricorda che, a partire dall’esercizio 2019/2020, vengono riconosciuti agli organi di amministrazione e controllo “compensi il cui importo su base annuale viene stabilito esclusivamente nella parte fissa della remunerazione, pari a complessivi € 612.000 lordi per il Consiglio di Gestione e di € 75.000 lordi per il Consiglio di Sorveglianza, mentre per la componente variabile la Società ritiene di rinviarne la determinazione in coerenza con il divenire della gestione e la realizzazione dei programmi formulati.” Nella seconda parte della Relazione si apprende che, per quanto riguarda la remunerazione dell’esercizio chiuso al 30 giugno 2020, sono stati corrisposti per il Consiglio di Gestione € 600.000 a Claudio Lotito ed € 12.000 a Marco Moschini, mentre i compensi del Consiglio di Sorveglianza sono stati ripartiti in € 15.000 al Presidente ed € 12.000 a ciascuno degli altri 5 componenti. La Relazione sulla politica di remunerazione è stata approvata con 3 azionisti contrari per complessive 18.463 azioni. A seguito del decesso del Presidente del Consiglio di Sorveglianza Corrado Caruso, si rende necessario nominare un nuovo Presidente ed integrare il Consiglio con la nomina di un Consigliere di Sorveglianza Supplente (quarto e quinto punto dell’ordine del giorno). Su proposta dell’Azionista Lazio Events, Alberto Incollingo, già Vice-Presidente del Consiglio di Sorveglianza e Presidente facente funzioni dopo la morte di Caruso, è stato nominato Presidente del Consiglio di Sorveglianza (con 18.463 voti contrari e 20.979 voti astenuti), mentre Mario Venezia è stato nominato Consigliere di Sorveglianza Supplente all’unanimità. Entrambe le nomine saranno valide fino alla cessazione dell’attuale Consiglio di Sorveglianza e cioè fino all’approvazione del Bilancio chiuso al 30 giugno 2022.Infine. al termine dell'Assemblea, il Presidente Lotito ha invitato i presenti ad una visita alle strutture del Training Center in corso di completamento. Gli ospiti sono stati guidati a vedere i nuovi spogliatoi della prima squadra e delle squadre giovanili, i Centri Massaggi, il Centro Medico in cui opereranno vari specialisti (dentista, cardiologo, podologo, oculista, ecc.), l’ufficio di Mister Inzaghi e quello del suo staff, le Docce, i Magazzini, la Palestra, i Centri per l’analisi delle partite, ecc. E’ stato anche visto il campo in sintetico in costruzione vicino al campo principale di allenamento della prima squadra. E’ stata poi fatta una visita al Campo Fersini, dove è in corso di installazione un ampio SkyBox. Il Centro di Formello sta effettivamente cambiando aspetto e, a fine lavori (previsto tra un mese), sarà uno dei centri all’avanguardia in Europa. Tutti gli ambienti fanno ampio utilizzo del logo dell’Aquilotto stilizzato, di proprietà di Lazio Family e da questa concesso in licenza alla Lazio Calcio.
 
Paolo Lenzi
 
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara