A Roma solo la Lazio

Immobile spegne 31 candeline contro la sua vittima preferita: 13 i gol segnati alla Sampdoria

Immobile spegne 31 candeline contro la sua vittima preferita: 13 i gol segnati alla Sampdoria

Oggi Ciro Immobile compie 31 anni, candeline da spegnereb in campo contro la Sampdoria, sua vittima preferita con 13 reti. La prima volta già nel 2012, quando il Pescara festeggiò la promozione in A vincendo 3- 1 a Marassi. Come scrive Massimo Perrone sul Corriere della Sera, la seconda marcatura arriva sempre nel 2012, perdendo 3-1 il derby; il terzo col Torino, nel 2013, per un 2-2 in trasferta; gli altri 10 con la Lazio, tutti negli ultimi 7 confronti diretti. Una doppietta per il 7-3 del 2017 (un rigore e un destro ravvicinato su filtrante di Keita) e un’altra nel 4-0 dell’aprile 2018, sempre all’Olimpico, a porta vuota su assist di Milinkovic e in contropiede dopo una palla rubata da Nani. A dicembre 2018 un rigore assegnato col Var a Roma al 96’ (pareggio di tacco di Saponara al 99’, l'arbitro era Massa di Imperia, lo stessod ella sfida odierna, ndr). Nel 2019 un’altra doppietta per il 3-0 di Marassi, grazie a una punizione a sorpresa di Luis Alberto - 100° gol in A per Ciro - e a un lancio di Milinkovic, secondo gol dedicato al figlio Mattia nato 8 giorni prima. Infine la tripletta nel 5-1 in casa del 2020, 11° successo consecutivo-record per la Lazio: fra due rigori, sfruttò un lancio di 50 metri di Acerbi dribblando anche Audero. 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara