A Roma solo la Lazio

Bilancio separato al 30 giugno 2019: utile di 1,18 milioni, crescono abbonati ma calano i paganti

Bilancio separato al 30 giugno 2019: utile di 1,18 milioni, crescono abbonati ma calano i paganti

Il Consiglio di Sorveglianza ha approvato oieri il bialncio separato e consolidato del Gruppo S.S. lazio. Limitandoci al primo, ovvero quello relativo solo alla Lazio Calcio e non alle due controllate Lazio Marketing&Communication, Lazio Women e Lazio Immobiliatre, chiude con un utile di 1.18 milioni. La produzione è pari a 108,62 milioni, meno 3.61 milioni rispetto all'anno precedente; nello specifico il fatturato è così composto: “Ricavi da gare” per Euro 11,27 milioni, “Diritti TV ed altre concessioni” per Euro 81,42 milioni, “Sponsorizzazioni, pubblicità, royalties” per Euro 8,08 milioni, ed altri ricavi e proventi per Euro 7,85 milioni.Nella relazione di Bilancio si legge che “I costi, al lordo delle componenti non ricorrenti, sono aumentati complessivamente di Euro 1,90 milioni rispetto alla stagione precedente, principalmente per l’incremento dei costi dei tesserati e degli ammortamenti dei diritti alle prestazioni sportive, riequilibrato dalla riduzione dei costi di acquisto temporanei delle prestazioni sportive e dall’assenza di nuovi accordi in merito a contratti di acquisto di calciatori”. Un dato positivo riguarda i tifosi allo stadio, il numero complessivo di spettatori per le partite di campionato disputate all'Olimpico è stato di 617.786 contro i 554.995 della passata stagione (+11,31%). In particolare, il numero delle presenze degli abbonati è passato da 199.278 a 364.148 e gli spettatori paganti sono diminuiti da 355.717 a 253.638.    
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara