A Roma solo la Lazio

Fascetti: “Vedo solo la Lazio per il quarto posto. Serve un grande centrale”

Fascetti: “Vedo solo la Lazio per il quarto posto. Serve un grande centrale”

Eugenio Fascetti si è confessato in una lunga intervista alla Gazzetta dello Sport, temi principali la Lazio e le sue possibilità di arrivare in Champions. “Negli ultimi anni l'ha sfiorata, manca poco. Potrebbe essere la volta giusta: come organico nella lotta al quarto posto vedo solo la Lazio. Per guardare in alto bisogna battere Spal e Parma: non si può non fare bottino pieno in queste gare che l'anno scorso hanno dato problemi. In certi casi vincere 1-0, giocando malissimo, vale tantissimo. Saranno pure vittorie cosiddette sporche, ma contano tantissimo nella classifica finale”. Sulla rosa a disposizione l'ex allenatore di Viareggio ha le idee chiare: “La Lazio è bella, addirittura irresistibile nelle ripartenze ma nel calcio bisogna difendere: non mi stancherò mai di dire: manca un grande centrale di livello internazionale”. Sul centrocampo nessuna perplessità: “Non solo Lazzari e Milinkovic, ma anche Luis Alberto, Lulic, Leiva nella mia squadra giocherebbe sempre. Inoltre a uno come Parolo è sempre difficile rinunciare: a centrocampo la Lazio è fortissima”. Fascetti guarda all'orizzonte, sbilanciandosi non poco. “Manca poco per compiere il gran salto e portarsi ai livelli di Cragnotti. Serve un grande acquisto con personalità di carattere internazionale”.   



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara