A Roma solo la Lazio

Progetto Stadio e Academy Formello: per la conferenza stampa servono almeno tre settimane

Progetto Stadio e Academy Formello: per la conferenza stampa servono almeno tre settimane

Mentre l'iter dello Stadio di Tor di Valle inciampa continuamente (nodi legati viabilità e a chi e come pagherà le opere pubbliche, ndr), a Formello continuano i lavori per concludere il restyling del quartier generale biancoceleste. Interventi pesanti che farannno sì che la prima squadra e il settore giovanile lavorino insieme, infatti al di là di Formello per gli altri aquilotti l'anno prossimo le strutture di riferimento saranno il Campo Melli e quelle di Prato Lauro, in via fratelli Maristi sulla Nomentana; dalla cartina biancoceleste dovrebbe sparire il Campo Gentili alla Giustiniana. Ma cosa c'entra Formello col nuovo stadio della Lazio? Il club in realtà sperava di aver già terminato gli interventi a Formello - il maltempo di maggio ha determinato questo ritardo - questo al fine di indire una conferenza stampa nella quale presentare sia il nuovo volto di casa Inzaghi - campi, foresteria, centro medico per la Primavera, spogliatoi con led che riflettono le immagini dei calciatori - sia soprattutto il progetto per lo stadio di proprietà da realizzarsi sulla Via Tiberina. In particolare la volontà era di approfittare dell'occasione per invitare la sindaca Raggi dopo l'incontro che doveva tenersio a dicembre, colloquio saltato per sopravvenuti impegni della prima cittadina. L'intenzione di illustrare gli investimenti su Formello e il rendering dello Stadio delle Aquile è rimasto, possibile che l'evento abbia luogo tra fine giugno e al massimo l'inizio di luglio, anche perché poi la squadra si sposterà ad Auronzo di Cadore per il ritiro. Non resta che aspettare anche perché la Lazio deve presentare le carte del proprio stadio in Campidoglio, se si aspettasse l'ultimo sì per quello di Tor di Valle si rischierebbe di restare col cerino in mano: sulla proposta Pallotta-Parnasi tira ormai un vento contrario, addirittura si ipotizza la messa in dubbio dell'interesse pubblico sancito dalla delibera Raggi del 2017. Se si vuole fare lo stadio meglio sganciarsi dall'opera della 2P giallorossa, la stessa granitica certezza di Raggi si sta sgretolando, aspettare oltre non avrebbe senso.

Gianluca La Penna     



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara