A Roma solo la Lazio

Lotito e i rapporti con Palamara: la ferma smentita della società Lazio

Lotito e i rapporti con Palamara: la ferma smentita della società Lazio

Claudio Lotito e suoi presunti rapporti con il giudice Luca Palamara, ex numero 1 dell'ANM, attualmente indagato per corruzione. Questo il cuore della nota diffusa dal club in merito ad alcune affermazioni, contenute in alcune interviste pubblicate oggi da più giornali, frasi che il presidente della Lazio smentisce di aver pronunciato. Questo il breve comunicato della Lazio: “L’avv. Gian Michele Gentile, a nome e per conto del dott. Claudio Lotito, precisa che il Presidente della Lazio non ha reso nessuna delle interviste pubblicate sui quotidiani odierni, non avendo dato nessun consenso alle stesse, e che quanto in queste riportato ha il solo scopo di rendere sospetti rapporti e fatti noti, accaduti pubblicamente e facenti parte della vita istituzionale del Presidente della prima squadra di calcio della Capitale. Il dott. Lotito procederà alla tutela della sua immagine di fronte ad ogni illazione o commento lesivo della sua persona”. Gli articoli in questione facevano riferimento ad alcuni biglietti che Lotito avrebbe procurato a Palamara per la finale di Coppa Italia del 15 maggio scorso: detto che il pm calabrese è notoriamente un tifoso della Roma, la gara in oggetto è gestita dalla Lega Calcio. In ogni caso, parliamo di fatti che avrebbero rilevanza penale zero, insomma si parla del nulla. 

Gianluca La Penna



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara