A Roma solo la Lazio

Per alzare la Coppa serve un Correa al top: i segreti del Tucu per non tradire Inzaghi

Per alzare la Coppa serve un Correa al top: i segreti del Tucu per non tradire Inzaghi

Potrebbe essere la chiave per scardinare la fortezza Atalanta, Inzaghi spera nelle sue sgroppate fatte di tecnica e velocità. Joaquin Correa mercoledì sera potrebbe prendersi la Lazio sulle spalle per portare a Formello un'altra Coppa Italia. Il talento di Juan Bautista Alberdi recentemente ha ritrovato la via del gol, sue infatti le marcature decisive contro il Milan in Coppa Italia lo scorso 24 aprile e sabato scorso alla Sardegna Arena contro il Cagliari. Nella sua crescita stagionale, come rivela Il Messaggero, ci sarebbe la mano di Juan Pablo Dip, professore di educazione fisica e preparatore atletico del “Tucu”. L'ex Siviglia in serie A ha messo insieme 4 reti e 9 assist in 33 gettoni (non segnava dal 25 novembre 2018, 1-1 al Milan a tempo scaduto, ndr); 2gol e 1 assist in 6 gare di Europa League, oltre al gol da finale segnato sempre ai rossoneri. «Mobilità. Stabilità. Potenza», questi i fattori alla base degli esercizi individuali del Tucu, tutto concordato con Formello ovviamente. Dip controlla quotidianamente lo stato del suo “allievo”,  in realtà sono amici di vecchia data, provengono dalla regione del Tucumán, provincia a Nord-Ovest del Paese. «Chiunque viene da lì è soprannominato “Tucu”. Anche io venivo chiamato così all’inizio» rivela Pablo, che segue Correa dal suo arrivo a Siviglia nel 2016, in particolare venne curata una pubalgia che creava problemi al fantasista argentino. «Joaquin ha la testa da giocatore. Questo è il suo vero segreto – rivela anche Dip - Una questione di mentalità abbinata ad una vita d’atleta. Non a caso si è allenato anche durante le vacanze di Natale. «Dieta proteica, allenamento e riposo». I tifosi della Lazio sperano, battere l'Atalanta vorrebbe dire dare senso ad una stagione che ha prodotto risultati troppo sotto le attese. Una Lazio con più testa e maggior convinzione sarebbe in piena corsa Champions, un vero peccato non sfruttare i blackout di Roma e Milan, entrambe ancora a lottare con l'Atalanta per il quarto posto. Intanto c'è una Coppa da alzare, senza un Correa al top un'impresa praticamente impossibile. 
    



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara