A Roma solo la Lazio

Tagliavento: "Che gioia quando Signori al mio esordio mi regalò la sua ultima maglia"

Tagliavento:

Ha esordito il 16 maggio 2004, quel giorno Beppe Signore, al Bentegodi di Verona contro il Chievo giocava la sua ultima gara da professionista con la maglia del Bologna. In mezzo al campo a fischiare c'era Paolo Tagliavento da Terni, andato in pensione quest'anno dopo 221 match diretti nella massima serie, gara d'addio Roma-Juventus del 13 maggio 2018. Curiosità vuole che se anche l'arbitro umbro vanti proprio con la Roma il miglior score, in 38 match diretti 24 successi giallorossi, 5 pareggi e solo 9 ko, forse il regalo più importante in carriera l'abbia avuto da un bomber della Lazio, incoronato “Re della Curva Nord”. Come dichiara infatti il fischietto al Corriere di Bologna, Signori gli regalò l'ultima maglia indossata, un gesto gentile da uno dei più grandi attaccanti della storia del calcio italiano. 
 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara