A Roma solo la Lazio

EUROPA LEAGUE - Storia, tradizione e titoli: tutto questo è la Steaua Bucarest

EUROPA LEAGUE - Storia, tradizione e titoli: tutto questo è la Steaua Bucarest

Storia, tradizione ma sopratutto vittorie, tutto questo è la Steaua Bucaresti. Fondata nel 1947, con 26 campionati vinti, 22 coppe e 6 Supercoppe nazionali, la società di Bucarest, chiamata ora FCSB (Futbol Club Steaua Bucaresti) è la squadra romena più titolata del proprio paese. Nel 2014 l'invalidazione giudiziaria della privatizzazione del club, sancita dalla corte suprema, fece perdere al club i diritti d'uso su stemmi e denominazioni storiche e di conseguenza anche il nome Steaua Bucaresti. Dopo settimane trascorse senza uno stemma sociale, nel gennaio 2015 la società ha creato un nuovo identificativo costituito da un cerchio blu con una sorta di croce greca rossa con una stella gialla a otto punte. La sigla FCSB è presente sotto forma di una lettera scritta in ciascun braccio di detta croce. Ma oltre ad essere la squadra più importante a livello nazionale è anche il club con maggior titoli a livello internazionale. La Steaua è infatti l’unica squadra romena ad aver vinto una Coppa Campioni nel 1985-86 ed una Supercoppa Europea nel 1986. Colori ufficiali sono maglia giallo e rossa, con i pantaloncini blu, fantasia che richiama espressamente la bandiera della nazione Rumena. Lo stadio è l’Arena Nationala con una capienza di circa 55 600 posti. La Steaua è la squadra con più sostenitori del paese, conta infatti circa il 42% dei tifosi e ben 46 fan club in tutto il mondo, con 3 anche all’estero (uno in Spagna, uno in Germania e uno negli Stati Uniti, in California). In classifica la squadra di Nicolae Dica, è seconda a due punti di distanza dal Cluj, a 2 giornate dalla fine del campionato. Nell’ultima giornata la Steaua ha giocato proprio contro il Cluj, in un autentica sfida scudetto, conclusasi con il risultato di 1-1; rinviando il discorso titolo alle prossime partite. In campionato sono 15 le vittorie, 6 i pareggi e 3 le sconfitte, con 48 reti fatte, miglior attacco del campionato, e 16 reti subite. E’ ottimo il momento della stagione per la FCSB sono infatti 4 le vittorie consecutive e un pareggio, nell’ultima giornata. Il modulo di gioco preferito per la squadra rumena è il 4.2.3.1. I giocatori più importanti sono: Florin Tanase, giovane e talentoso centrocampista rumeno classe 1994 con il vizio del gol: in stagione sono 23 le presenze con 9 reti all’attivo; e l’attaccante centrale Harlem Gnohere, classe 1988, che con le 12 reti stagionali è in testa alla classifica marcatori. In Europa League, invece, la Steaua si è classificata seconda dietro il Viktoria Plzen; con tre vittorie, un pareggio e due sconfitte. Sono 9 le reti segnate contro le 7 subite, a dimostrazione che la squadra di Dica, segna poco ma subisce anche molto. In casa una vittoria, un pareggio ed un sconfitta; in trasferta, invece, due vittorie e una sconfitta.   Per la squadra di Inzaghi la partita sicuramente non sarà facile, sopratutto in terra rumena, ma ottenere un buon risultato fuori casa, significherebbe fare un bel passo avanti in chiave qualificazione. 

 

MQ 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara