A Roma solo la Lazio

Parolo: "Non sarà la Juve di Supercoppa ma ce la giochiamo. Che bravo Marusic"

Parolo:

Vice-capitano della Lazio, tra i più apprezzati dai tifosi, punto fermo di Ventura in nazionale, Marco Parolo ha raccontato il suo momento personale ai microfoni di Mediaset. "La vittoria in finale di Supercoppa ci ha dato la consapevolezza di poter battere la Juventus,  ci sentiamo più forti ma ora capiremo se questa forza riusciamo a metterla in campo sabato. Allo Stadium sarà tutta un’altra partita, i bianconeri hanno una condizione migliore rispetto a quella di agosto – spiega il centrocampista -  Sono i migliori in serie A: sarà un banco di prova che dimostrerà i nostri limiti, i nostri pregi e difetti. La Lazio se gioca la sua partita può fare tanto anche se la Juve è la squadra più forte, lo sappiamo, ma vogliamo metterci alla prova con noi stessi – continua l'ex Parma -  In Nazionale abbiamo scherzato con i colleghi bianconeri: vogliamo andare lì e giocarcela. Vediamo se siamo cresciuti rispetto all’anno scorso. Io dico di sì. Luis Alberto? Negli ultimi mesi della passata stagione aveva già dimostrato tanto, gli serviva trovare la posizione in campo. Il mister è stato bravissimo con lui. Un altro calciatore che  mi ha stupito è Marusic: giocatore con doti importanti, ragazzo serio, ha il futuro dalla sua parte". 



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara