A Roma solo la Lazio

Parola a Marusic: "Il calcio italiano non mi spaventa, se giocherò con la Juve darò il massimo"

Parola a Marusic:

FORMELLO - Oltre a Caicedo si è presentato al mondo biancoceleste anche Adam Marusic. L’esterno del Montenegro, arrivato un mese fa dall’Oostende per una cifra complessiva vicina ai 6 milioni di euro, ha subito conquistato mister Inzaghi e rischia di partire titolare nella gara di domenica con la Juventus in Supercoppa

 

Come accaduto per Caicedo, anche Marusic è stato introdotto alla conferenza dalle parole del ds Igli Tare: "Proseguiamo con la presentazione dei nuovi acquisti. Oggi è la volta di Adam Marusic. Ha caratteristiche molto importanti per la nostra squadra, può ricoprire più ruoli in mezzo al campo, ma soprattutto quelli di fascia. Dopo una ricerca attenta l'anno scorso ho avuto modo di seguirlo bene e nella fase di ritiro ha confermato quanto visto. Gli auguro di fare una carriera esaltante come i suoi colleghi."

 

 

Parola ora ad Adam Marusic:

 

Cosa ti aspetti da questa avventura in biancoceleste?

"Sono molto felice di essere qui, sin dall'inizio mi hanno accolto tutti bene. Voglio far bene con questa maglia".

 

Domenica potresti già giocare, come ti senti?

"E' una partita difficile ma ovviamente se giocherò vorrò dare il massimo".

 

Ti sei posto l'obiettivo di fare bene qui in Italia come Kolarov a suo tempo?

"Lui ha fatto una grande carriera qui, ha giocato molto bene e ovviamente spero di far bene anch'io".

 

Milinkovic ti ha dato consigli?

"Si mi ha aiutato molto al mio arrivo così come tutti i miei compagni".

 

Hai attitudini molto offensive ma in Italia sarai costretto anche a difendere...

"Ho seguito sempre molto le partite del campionato italiano, c'è molta tattica ma non sono affatto spaventato".

 

C'è un giocatore al quale ti sei ispirato?

 

"Sono un'ala destra molto veloce, corro molto e ovviamente mi piace vincere. Un giocatore a cui mi ispiro? Ce l'ho ma non nella mia posizione".

Cosa ne pensi del campionato italiano?

"C'è molta competizione, tanta tattica è uno dei campionati migliori d'Europa".

 

Hai parlato anche con Jovetic e Vucinic?

"Non ho avuto molto tempo di parlare con loro, ma sicuramente quando andrò in nazionale avrò modo di farlo".

 

Hai conosciuto Lukaku in Belgio?

"Ci siamo incrociati ma non con la stessa squadra, solo da avversari". 

 

ADD



Torna all'elenco
Titolo Lazio in Borsa
Almanacco Lazio Wiki
Cronache Tabellini Prossima Gara