Archivio storico

Tare: "Scudetto? La Champions è l'obiettivo, ma se a quattro giornate dal termine fossimo ancora lì..."

Tare:

A margine dei Globe Soccer Awards, manifestazione nella quale ara candidato tra i migliori ds – il premio è andato ad Andrea Berta, uomo mercato dell'Atletico Madrid - Igli Tare ieri sera ha  parlato ai microfoni di Sky.  Il direttore sportivo della lazio ha parlato della vittoria in Supercoppa, di obiettivi stagionali e infine di mercato. «Bisogna tenere i piedi per terra, continuare a lavorare con umiltà e grande soddisfazione. C’è tanta soddisfazione per la vittoria della Supercoppa, questo però già appartiene al passato. Ora però bisogna già pensare al campionato che riprende: l’obiettivo è un piazzamento in Champions League, è per questo che si è lavorato dall’inizio della stagione – ha spiegato l'uomo mercato di Lotito -  Poi vedremo a tre o quattro giornate dal termine dove saremo, però la cosa importante è continuare a lavorare come abbiamo fatto fino a questo momento». Ultima battuta su alcuni profili che al momento non hanno dato il meglio, come Vavro e Berisha: "Nel calcio bisogna pazientare e aspettare i giocatori, soprattutto se sono alla prima esperienza nel campionato italiano. A Roma invece si tende spesso a criticare, a mettere in dubbio il valore dei calciatori, salvo poi ricredersi". Tanti vorrebbero Tare come ds, che succederà? "Abbiamo parlato poco di futuro e molto di presente. C'è ancora tanto da fare e dobbiamo andare avanti così. Guai a montarsi la testa".

Torna all'elenco