Archivio storico

PESI DIVERSI - Scontri tifosi Eintracht-Polizia: dalla Uefa solo una multa per i tedeschi

PESI DIVERSI - Scontri tifosi Eintracht-Polizia: dalla Uefa solo una multa per i tedeschi
Come previsto, la Uefa ieri ha reso noto la sanzione a carico dell'Eintracht Francoforte dopo gli incidenti causati dai tifosi tedeschi in occasione della gara di Europa League del 13 dicembre scorso a Roma. Nella Città Eterna si verificarono scontri con la polizia, lancio di fumogeni e petardi all'interno dello stadio e verso i tifosi, addirittura una tentata invasione di campo brillantemente bloccata dalle forze dell'Ordine. Come previsto, purtroppo, la punizione è poco più di una carezza, ovvero parliamo di una multa e di una sanzione accessoria sospesa per i prossimi due anni. 
 
Di seguito la nota ufficiale: "L’Organo di controllo, etica e disciplina UEFA (CEDB) ha annunciato la seguente decisione:
Le accuse a carico dell'Eintracht Francoforte:
– Accensione di fuochi artificiali – Art. 16 (2) dei Regolamenti Disciplinari UEFA (DR)
– Invasione sul campo da parte dei sostenitori – art. 16 (2) DR
– Lancio di oggetti – Art. 16 (2) DR
– Atti di danni – Art. 16 (2) DR
L’Organo di Controllo, Etica e Disciplina UEFA ha deciso di vietare a Eintracht Francoforte di vendere biglietti ai propri tifosi per la prossima (1) partita fuori casa della competizione UEFA e la società tedesca viene multata di 80.000 euro. Il divieto di vendere biglietti ai propri tifosi è sospeso per un periodo di prova di due 2 anni".
 
Torna all'elenco