Archivio storico

PALERMO - LAZIO 2-2

E' stata davvero una partita divertente, una battaglia dove la Lazio ha risposto sempre colpo su colpo e non si è mai arresa, neanche quando era sotto di 2 gol. Gli uomini di Delio Rossi, malgrado in grande difficoltà per la mancanza di molti titolari sfoderano una prestazione di grande spessore. Ed anche se rimasti in 10 riescono a recuperare lo svantaggio e portare a casa un pareggio prezioso per la classifica e per il morale. Un elogio a questo punto va fatto di dovere al Mister che, malgrado tutte le difficoltà ambientali e di formazione che ha dovuto affrontare, è riuscito a mantenere il gruppo unito e coeso, come ha confermato Firmani a fine gara. Speriamo in un 2008 pieno di soddisfazioni per la Lazio e per tutti i tifosi Laziali. Francesco Moneti MARCATORI: Simplicio (P) al 34' pt, Amauri (P) al 1' st, Firmani (L) al 14' st, Tare (L) al 35' st PALERMO (4-3-2-1): Agliardi, Zaccardo, Biava, Barzagli, Capuano, Guana, Migliaccio (dal 22' pt Caserta), Simplicio (45' st Brienza), Cavani (24' st Diana), Miccoli, Amauri. (88 Ujkani, 4 Gio. Tedesco, 16 Cassani, 77 Rinaudo). All.: Guidolin. LAZIO (4-4-2): Ballotta 7, De Silvestri 7, Siviglia 6, Cribari 6, Kolarov 6.5, Vignaroli 6.5 (14' st Del Nero 6), Ledesma 5.5, Firmani 7, Manfredini 6.5 (31' st Scaloni), Rocchi 5.5, Makinwa 5.5 (10' st Tare 6.5). (1 Muslera, 49 Cinelli, 88 Casini, 91 Faraoni). All.: Rossi. ARBITRO: Orsato di Schio. NOTE: ammoniti: Ledesma, Firmani, Del Nero, Guana, Capuano, Diana per gioco scorretto. Espulsi: Siviglia per fallo da ultimo uomo al 29' del st e De Silvestri per doppia ammonizione al 43' st. Recupero: 2' e 3'. Calci d'angolo: 5-1 per la Lazio. Spettatori: 24.184.
Torna all'elenco